Seno

La chirurgia plastica del seno può avere finalità sia di miglioramento della forma sia ricostruttive.

Nel primo caso corregge e migliora dimensioni, invecchiamento e malformazioni , nel secondo corregge gli esiti degli interventi dovuti a malattia.

La mastoplastica additiva corregge carenze e perdite di volume del seno. Due  sono le tecniche chirurgiche più utilizzate: quella tradizionale che utilizza  protesi mammarie e quella più recente che utilizza il grasso del proprio corpo. La prima attrae per il consolidato uso e si è evoluta sia con affinamento della tecnica chirurgica sia con l’evoluzione delle protesi. La seconda affascina per la “naturalezza” della tecnica e del risultato che, quando la situazione lo permette, preleva il tessuto dove si accumula in modo inestetico e lo re innesta sul seno.

Chirurgia plastica seno

Aumento del seno

L’intervento, detto MASTOPLASTICA ADDITIVA, consente di aumentare il volume del seno e talvolta correggere asimmetrie evidenti (piccole asimmetrie sono naturali e presenti in tutte le persone).

Anestesia : generale

Durata h. 1,30 / 2

Degenza 1 notte

Preparazione dell’intervento :

  • esami di laboratorio, elettrocardiogramma, visita dell’anestesista e, se necessario, ecografia mammaria, risonanza magnetica, RX torace
  • sospendere i farmaci che riducono la coagulazione del sangue (es. aspirina)
  • nei giorni precedenti all’intervento, se necessario,  sarete contattati dalla Segreteria per definire la preparazione

Post operatorio :

  • saranno utilizzati dei drenaggi, che servono a ridurre l’accumulo di sangue e siero post operatori, si tolgono 1 / 3 giorni dopo l’intervento (al momento della dimissione verrà spiegato come comportarsi)
  • si dovrà indossare giorno e notte un reggiseno di tipo sportivo per circa 1 mese
  • non si potrà guidare l’automobile per circa 7 giorni
  • non si potranno fare sforzi violenti con le braccia o sollevare pesi eccessivi per 2 / 3 settimane
  • il ritorno all’attività lavorativa è prevedibile dopo 3 / 7 giorni e la piena attività fisica, compresa quella sportiva, potrà essere ripresa dopo circa 1 mese
mastoplastica riduttiva

Riduzione del seno

La riduzione ed il modellamento del seno  si ottiengono mediante un intervento detto MASTOPLASTICA RIDUTTIVA.

Anestesia : generale

Durata h. 3 / 4

Degenza 1 notte

Preparazione dell’intervento :

  • esami di laboratorio, elettrocardiogramma, visita dell’anestesista e, se necessario, ecografia mammaria, risonanza magnetica, RX torace
  • sospendere i farmaci che riducono la coagulazione del sangue (es. aspirina)
  • nei giorni precedenti all’intervento, se necessario,  sarete contattati dalla Segreteria per definire la preparazione

Post operatorio :

  • saranno utilizzati dei drenaggi, che servono a ridurre l’accumulo di sangue e siero post operatori, si tolgono 1 / 3 giorni dopo l’intervento (al momento della dimissione verrà spiegato come comportarsi)
  • si dovrà indossare giorno e notte un reggiseno di tipo sportivo per circa 1 mese
  • non si potrà guidare l’automobile per circa 7 giorni
  • non si potranno fare sforzi violenti con le braccia o sollevare pesi eccessivi per 2 / 3 settimane
  • il ritorno all’attività lavorativa è prevedibile dopo 3 / 7 giorni e la piena attività fisica, compresa quella sportiva, potrà essere ripresa dopo circa 1 mese
mastopessi

Sollevamento del seno

L’intervento, detto MASTOPESSI, consente il sollevamento ed il rimodellamento del seno rilasciato e cadente. Talvolta può essere associato l’impianto di una protesi mammaria per aumentarne il volume.

Anestesia: locale/ sedazione

Durata: h. 2 / 3

Degenza: 1 notte

Protesi: nel caso in cui ne sia previsto l’uso, saranno argomento di discussione durante la visita perchè nella scelta bisogna tenere conto della forma e delle dimensioni di seno e torace e delle aspettative personali.

Preparazione dell’intervento :

  • esami di laboratorio, elettrocardiogramma visita dell’anestesista e, se necessario, ecografia mammaria, risonanza magnetica, RX torace
  • sospendere i farmaci che riducono la coagulazione del sangue  (es. l’aspirina)
  • nei giorni precedenti all’intervento, se necessario,  sarete contattati dalla Segreteria per definire la preparazione

Post operatorio :

  • saranno utilizzati dei drenaggi, che servono a ridurre l’accumulo di sangue e siero post operatorio, si tolgono 1 / 3 giorni dopo l’intervento (al momento della dimissione verrà spiegato come comportarsi)
  • si dovrà indossare giorno e notte un reggiseno di tipo sportivo per circa 1 mese
  • non si potrà guidare l’automobile per circa 7 giorni
  • non si potranno fare sforzi violenti con le braccia o portare pesi eccessivi per 2 / 3 settimane
  • il ritorno all’attività lavorativa è prevedibile dopo 3 / 7 giorni e la piena attività fisica, compresa quella sportiva, potrà essere ripresa dopo circa 1 mese
Riduzione seno uomo

Riduzione del seno nell’uomo

A volte nell’uomo può comparire un seno di aspetto femminile, la malattia è detta GINECOMASTIA o PSEUDOGINECOMASTIA a seconda che sia causata da una eccessiva presenza di ghiandola mammaria o da un accumulo adiposo. Nel primo caso si tratta chirurgicamente, nel secondo caso si tratta come una liposuzione (vedi sezione).

Anestesia: sedazione / generale

Durata: h. 1

Degenza: Day Hospital

Preparazione dell’intervento

  • esami di laboratorio,  elettrocardiogramma, visita del anestesista e se necessario ecografia mammaria, risonanza magnetica, RX torace
  • sospendere i farmaci che riducono la coagulazione del sangue (es. aspirina)
  • nei giorni precedenti all’intervento, se necessario,  sarete contattati dalla Segreteria per definire la preparazione

Post operatorio

  • se necessario saranno utilizzati dei drenaggi che servono a ridurre l’accumulo di sangue e siero post operatori, si tolgono dopo 1/3 giorni dopo l’intervento (al momento della dimissione verrà spiegato come comportarsi)
  • si dovrà indossare una guaina elastica al torace per 3 settimane
  • non si potrà guidare l’automobile per circa 7 giorni
  • non si possono fare sforzi violenti con le braccia o sollevare pesi eccessivi per 2 / 3 settimane
  • il ritorno all’attività lavorativa è prevedibile dopo 3 / 7 giorni e la piena attività fisica, compresa l’attività sportiva, potrà essere ripresa dopo circa 1 mese
Ricostruzione seno

Ricostruzione mammaria

L’intervento consente di ricostruire il seno postumi di traumi o di asportazione causati da malattia oncologica o correggere malformazioni congenite. Può essere eseguito mediante l’impianto di protesi o mediante lipostruttura/ lipofilling.

Lipostruttura / lipofilling : l’aumento del seno può essere realizzato mediante un trapianto di tessuto adiposo. Questo significa prelevare il tessuto adiposo che si accumula in eccesso in altre sedi(addome, cosce, fianchi, ginocchia) e trasportarlo al seno.

Anestesia: sedazione o generale

Durata: h. 1/4

Degenza: Day Hospital /1 notte

Preparazione

  • esami di laboratorio, elettrocardiogramma e se necessario : ecografia mammaria, mammografia, risonanza magnetica, RX torace
  • sospendere i farmaci che riducono la coagulazione del sangue  (es. l’aspirina e contraccettivi)
  • colloquio e/o visita con l’Anestesista
  • 3/4 giorni prima dell’intervento sarete contattati dalla segretaria per ulteriori suggerimenti

Post operatorio

  • non si potrà guidare l’automobile per circa 7 giorni
  • non si potranno fare sforzi violenti con le braccia o portare pesi eccessivi per 2 / 3 settimane
  • il ritorno al lavoro dopo 3 / 7 giorni e la piena attività fisica potrà essere ripresa dopo circa 1 mese

Scrivimi un messaggio

Verrai ricontattato al più presto

RICHIEDI INFO